Almeno qualche week end di sole siamo riusciti a regalarcelo, sicché la nostra pelle ha cambiato colore ed è diventata abbronzata. Dopo una giornata al mare, è necessario realizzare un make up mirato che nasconda lo stress da spiaggia e che metta in risalto il colorito.

 

Il trucco estivo comprende il correttore (copre occhiaie e imperfezioni causate proprio dal sole), una terra da stendere sulle parti sporgenti del viso (fronte, naso e zigomi) ed il fard (poco, e con tonalità aranciate). Per quanto riguarda il trucco degli occhi, la moda di quest’anno usa  lo stile safari-gitano: i colori di matita ed ombretto vanno scelti in base al colore dei propri occhi e dei capelli, naturalmente, ma la realizzazione vuole uno sfumato molto naturale, senza linee e tratti decisi (bronzo, ruggine, color castagna).

 

L’applicazione del mascara: il solo ombretto sfumato può creare un effetto viso stanco, per questo il mascara va applicato in maniera abbondante soprattutto sulle ciglia superiori. Le ciglia inferiori possono restare al naturale, in quanto durante l’estate riflettono delle ombre che appesantiscono lo sguardo. Il gloss quest’anno è  glitterato, naturale, dai colori eccentrici, o anche mischiando i colori, il gloss è il must dell’estate per le nostre labbra. Ricordate, il trucco c’è ma non si vede, per cui abbiate cura di non esagerare